CecalSrl

Giorno 21 Marzo 2015 a partire dalle ore 9.00, a Termini Imerese, presso lo Slargo intitolato a Peppino Impastato, si svolgerà la festa per il Primo Giorno Di Primavera (Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie), organizzata dall’associazione ATI (Antiracket Termini Imerese), in sinergia con Lega Ambiente (sezione Termini Imerese), la Banca
del Tempo Himerense, il Comitato per la tutela dell’ambiente, della salute e del sociale e un gruppo di mamme e di papà.
L’evento si ispira al concetto di Bellezza secondo l’idea di Peppino Impastato: “Bisognerebbe educare la gente alla BELLEZZA: perchè in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la Curiosità e lo Stupore”: è questa la scritta che si leggerà a caratteri cubitali sul muro dello Slargo Peppino Impastato, dopo l’intervento decorativo da parte dei volontari.
Sarà quindi una Giornata all’insegna della Bellezza: bellezza della curiosità,dello stupore e della meraviglia; bellezza del desiderio di conoscere, del coraggio di parlare; bellezza della spontaneità e della non-rassegnazione.
Si inizierà alle ore 9.00 : tutti pronti con guanti, rastrelli e sacchi neri per ripulire l’intera piazzetta dai rifiuti che ogni giorno vengono abbandonati sui marciapiedi e nelle aiuole.
Dalle ore 11.00 fino alle ore 13.00 si potrà scegliere una parola tra tutte quelle messe a disposizione dai volontari e imprimerla, con l’aiuto di uno stencil, sul muro dello Slargo Peppino Impastato per “lasciare un segno” del proprio passaggio, del proprio percorso. Inoltre, per i più piccoli sono previsti momenti di gioco e per tutti momenti conviviali, di ascolto consapevole e il contributo musicale della cantante Rosa Ippolito.
Con l’intento di restituire un pò di salute alla città di Termini Imerese – dicono gli organizzatori -, siete tutti invitati ad essere parte attiva della giornata, ad imprimere il vostro segno di resistenza!

CONDIVIDI