CecalSrl

Per prepararci a vivere la Pasqua in novità di vita, invitiamo i giovanissimi, i giovani e le famiglie a partecipare numerosi al ritiro di Quaresima che terremo a Finale (Pollina) domenica 22 Marzo 2015. Lo scrivono il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile (direttore don Calogero Cerami), l’Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare (don Domenico Sausa, Delegato Vescovile e Martin e Maria Milone, Direttori), ed il Centro Diocesano Vocazioni (direttore, don Giuseppe Licciardi) rivolgendosi ai Presbiteri e Diaconi, ai Parroci, ai Religiosi e Religiose, ai Responsabili del Settore Giovani di Azione Cattolica, ai Responsabili dei Gruppi Famiglia ed agli Educatori dei gruppi Giovanissimi e giovani.
La Quaresima è tempo di rinnovamento e di grazia, tempo favorevole per la conversione. Papa Francesco nel messaggio inviato alla Chiesa intera esorta a “superare l’indifferenza e le pretese di onnipotenza”, per “avere un cuore misericordioso” ossia “un cuore forte, saldo, chiuso al tentatore, ma aperto a Dio. Un cuore che si lasci compenetrare dallo Spirito e portare sulle strade dell’amore che conducono ai fratelli e alle sorelle. In fondo, un cuore povero, che conosce cioè le proprie povertà e si spende per l’altro”.

Rifletteremo insieme sul testo biblico delle beatitudini incarnate dal Beato Pino Puglisi. Ci guiderà il dott. Francesco Deliziosi, Capo Redattore Centrale del Giornale di Sicilia, che è stato allievo di don Pino Puglisi al liceo, ha collaborato col regista Roberto Faenza al film “Alla luce del sole”, ha fatto parte della commissione diocesana per l’istruzione della causa di beatificazione e ha collaborato col postulatore mons. Vincenzo Bertolone fino al riconoscimento del martirio.
Il nostro vescovo presiederà la Celebrazione Eucaristica e parteciperà al nostro incontro per stimolarci a vivere la fraternità e l’amore vicendevole. Alle ore 15.00 accoglieremo la reliquia del Beato Puglisi per un momento di preghiera animato dai nostri seminaristi e faremo la nostra offerta (alimenti o denaro) che devolveremo alla Casa Accoglienza “Maria SS. di Gibilmanna” in Cefalù. Invitiamo i responsabili dei gruppi giovani e famiglie e i parroci a comunicare entro domenica 15 marzo 2015 le adesioni inviando una mail ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected]; [email protected]; [email protected]

PROGRAMMA

Ore 9.00 Accoglienza presso i locali della Parrocchia S. Maria della Lettera
Ore 9.30 Momento di preghiera presieduto dal vescovo
Ore 10.00 In ascolto del Dott. Francesco Deliziosi
Capo Redattore Centrale del Giornale di Sicilia
Ore 10.30 Sì…ma verso dove? Percorso vocazionale nello stile del Beato Pino Puglisi per i giovani e i giovanissimi nel porticato della Chiesa (a cura del CDV)
(Mentre i giovani e i giovanissimi attendono per fare il percorso vocazionale si potrà celebrare il sacramento della Riconciliazione in Chiesa).
Laboratorio per le famiglie (a cura dell’Ufficio di Pastorale familiare)
Ore 12.00 Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Vincenzo Manzella, Vescovo di Cefalù
Ore 13.00 Pranzo a sacco
Ore 14.00 Laboratorio per i giovani (a cura dell’ACG)
Animazione per i giovanissimi (a cura dell’ACR)
Sì…ma verso dove? Percorso vocazionale nello stile del Beato Pino Puglisi per le famiglie nel porticato della Chiesa (a cura del CDV)
Ore 15.00 Accoglienza della reliquia del Beato Pino Puglisi
nel sagrato della chiesa
Ore 15.15 Momento di preghiera conclusivo (a cura del Seminario)
Ore 16.30 Saluti e partenze

P.S.
• Segno di carità: durante il momento di preghiera conclusivo si potrà donare in viveri o denaro la propria offerta che sarà devoluta a favore della Casa Accoglienza “Maria SS. di Gibilmanna” in Cefalù.
• Verrà eseguito l’Inno al Beato Pino Puglisi, in occasione della beatificazione (26 maggio 2013). Vi esortiamo a provarlo in parrocchia perché venga eseguito durante il ritiro.

CONDIVIDI