CecalSrl

Si svolgerà a Collesano il secondo incontro per quanti si trovano in situazioni particolari di vita familiare. Il primo si è già svolto a Gangi lo scorso 24 gennaio per i paesi delle alte Madonie. L’iniziativa è promossa dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare per dare seguito al volere di Papa Francesco e al Sinodo dei vescovi che “ha evidenziato la necessità di promuovere gruppi d’ascolto per chi ha sperimentato la fragilità e il fallimento del proprio matrimonio e si trova a vivere una nuova esperienza di vita di coppia e di famiglia al di fuori del sacramento, al fine di far sentire questi fratelli e queste sorelle parte viva della Chiesa di Cristo”. I padri sinodali infatti hanno avvertito l’urgenza di cammini pastorali nuovi, che partano dall’effettiva realtà delle fragilità familiari, sapendo che esse, spesso, sono più “subite” con sofferenza che scelte in piena libertà. Si tratta di situazioni diverse per fattori sia personali che culturali e socio-economici”. L’appuntamento è presso la Basilica di  San Pietro (nella foto) in Collesano alle ore 16 di sabato 7 marzo. La partecipazione è aperta a tutti.

CONDIVIDI