CecalSrl

Questa mattina alle ore 10.30 circa  sull’argine del fiume Gangi  è stato ritrovato il cadavere  di Francesco Paolo  Alaimo, l’agricoltore di 72 anni di Gangi scomparso venerdì sera. Già subito erano state attivate le ricerche alle quali hanno partecipato ininterrottamente il Corpo Forestale Regione Siciliana,Carabinieri della Stazione di Gangi,Vigili del Fuoco,  Polizia Municipale di Gangi,volontari della Protezione Civile e Soccorso Alpino. In particolare il Corpo Forestale ha impiegato l’Unimog mezzo speciale e polivalente, nonché l’ elicottero per perlustrare dall’alto il territorio, i Vigili del Fuoco hanno impiegato il Nucleo Saf e il gruppo sommozzatori, dopo le prime ore di ricerca erano state ritrovate una sciarpa e un maglione lungo l’argine del fiume e ciò faceva supporre che l’agricoltore potesse essere stato travolto dalle acque del fiume. Questa mattina la tragica conferma del ritrovamento del cadavere.

CONDIVIDI