CecalSrl

INCONTRO VENERDI’ 13 alle 18 A PETRALIA SOPRANA CON IL VICE PRESIDENTE VICARIO DELL’ARS VENTURINO

Un incontro per fare il punto sul precariato negli enti locali e nella pubblica amministrazione delle Alte Madonie è stato organizzato per venerdì 13, alle ore 18, nell’aula consiliare di Petralia Soprana. Saranno presenti il sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso e l’assessore con delega per il Lavoro Leonardo La Placa, oltre agli amministratori e ai lavoratori precari dei comuni del comprensorio. Parteciperà il vice presidente vicario dell’Assemblea Regionale Siciliana Antonio Venturino (Psi), che ha presentato due disegni di legge, già in discussione in Commissione Lavoro con i quali si punta a istituire un albo rivolto alle migliaia di lavoratori che da oltre 25 anni operano nella pubblica amministrazione e che contemplano meccanismi di stabilizzazione negli enti.

Si tratta di proposte che affrontano una volta per tutte la questione per offrire una soluzione definitiva al bacino dei precari della pubblica amministrazione e quelli utilizzati in Attività socialmente utili. Da diverso tempo questi lavoratori hanno superato il limite massimo dei 36 mesi previsto dalla normativa italiana, in applicazione delle leggi comunitarie. Secondo la proposta di Venturino, sia il ruolo unico ad esaurimento che il ruolo soprannumerario non comporteranno aggravi di spese in quanto la stabilizzazione del rapporto di lavoro precario avverrà senza costi aggiuntivi per la Regione siciliana. Inoltre, le leggi regionali e statali previste per i precari vengono estese anche ai lavoratori impiegati nelle attività socialmente utili.

CONDIVIDI