CecalSrl

“La pianificazione strategica va sicuramente intesa come uno strumento fondamentale per costruire una visione d’insieme relativa allo sviluppo urbano, alle strategie e ai progetti territoriali. Per ottimizzare questo percorso occorre coinvolgere la comunità locale per costruire il consenso sulle scelte urbane e per rendere più snella la collaborazione tra pubblico e privato. Inoltre, la programmazione economica 2014-2020 serve a trasformare le strategie in azioni territoriali e ad utilizzare al meglio le risorse a disposizione”.

Lo hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia, presentando il seminario dal titolo “Pianificazione strategica e fondi strutturali 2014-2012022 che avrà luogo il 13 marzo a Erice (dalle 9 alle 13 a Palazzo Sales e dalle 15 alle 18 al cine teatro Gebel Hamed ).

“Dal momento che i fondi strutturali dovrebbero concorrere significativamente allo sviluppo socio- economico delle regioni, in particolare quelle con le maggiori carenze, riteniamo di offrire, attraverso questo seminario, uno strumento concreto per riflettere sul migliore utilizzo dei fondi Ue al fine di favorire lo sviluppo economico attraverso l’efficienza istituzionale, per migliorare la qualità dei servizi pubblici e l’utilità dei progetti per le infrastrutture di tutte le pubbliche amministrazioni”.
La giornata di studi è organizzata dall’AnciSicilia in collaborazione con Anci nazionale, Ifel e comune di Erice.

IN ALLEGATO IL PROGRAMMA Programma-Erice-13-mar-15

CONDIVIDI