CecalSrl

Le basse madonie sono in ginocchio a causa di smottamenti e frane ancora in corso. Le strade di collegamento  con Valledolmo, Alia, Polizzi e Collesano e la strada che da Caltavuturo conduce all’autostrada presentano crepe ed avallamenti tali da far pensare a prossime frane. Appena terminerà la pioggia, con il sole, le frane avranno il sopravvento e speriamo di non vedere chiusa la strada per Scillato, altrimenti il disaggio sarebbe enorme e significherebbe che per arrivare all’autostrada bisognerebbe fare il giro per Tremonzelli, con costi non indifferenti.

La casusa di tutto ciò sono state le copiose piogge che da febbraio non hanno smesso, tranne per qualche giorno. Ancora oggi a Caltavuturo è caduta nel pomeriggio  acqua mista a nevischio e si è abbattuto un forte vento di tramontana.

CONDIVIDI