CecalSrl

PALERMO : ieri, in occasione dell’incontro di calcio “Palermo – Juventus”, valevole per il campionato Nazionale “Serie A Tim” nel piazzale antistante lo stadio comunale “Renzo Barbera”, la Polizia di Stato ed i Carabinieri, impegnati nel servizio di ordine pubblico, hanno tratto in arresto per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, MONTALTO Angelo, nato a Palermo, classe 1990, ivi residente. Il 24enne, noto alle forze dell’ordine, ha tentato di eludere il controllo degli steward oltrepassando la transenna senza sottoporsi alla prassi di check-in. Le Forze di Polizia si accorgono del fatto e si avvicinano, ma il MONTALTO, strattona e spintona, facendo rovinare in terra, un Sostituto Commissario di Polizia ed un Carabiniere, procurandogli ad entrambi delle lesioni e si dà alla fuga con direzione verso l’ingresso dello stadio con il preciso intento di entrare senza esibire il documento ed il titolo valevole per l’ingresso. Nell’ occorso un Carabiniere libero dal servizio, che si trovava prossimo ad entrare presso lo stadio per potersi godere in tutta serenità l’incontro di calcio, accortisi di quanto stava accadendo, riusciva a raggiungere ed immobilizzare il giovane e contribuiva all’arresto delle Forze di Polizia. L’ arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI