CecalSrl

Una vittoria conquistata con grande maturità da parte della squadra di mister Manzella, che ha saputo condurre il gioco per lunghi tratti e stringere i denti nel momento di massima pressione avversaria, riuscendo a portare a casa tre punti fondamentali per continuare a sognare.

La partita è subito veloce, con le due squadre che sfruttano gli ampi spazi e cercano di colpire le difese avversarie. Bravi i due portieri a sventare diverse occasioni, prima del colpo di genio di Hamici che su calcio da fermo sblocca la gara e regala il vantaggio ai suoi. Il Real continua a giocare per mettere al sicuro il risultato, Hamici è imprendibile ma non riesce a raddoppiare, Isgrò chiama il portiere in movimento per creare superiorità numerica, ma ci pensa Cividini con un siluro da fuori area a trovare l’angolo vincente.

Nel secondo tempo il mister del Regalbuto chiede ai suoi di giocare con i 5 in movimento sin dal primo minuto. Ed effettivamente la mossa paga perché il Real non riesce più a ripartire, si abbassa troppo e non trova la forza per ripartire. Dopo un paio di nitide occasioni il Regalbuto trova il goal che riapre la partita. Ma il Real è una grande squadra e lo dimostra subito. Manzella rischia un precario Fuschi, ed è la scelta che chiude la partita. Doppietta per lui e assist per Riesi per il 1-5. Hamici diventa inarrestabile, con scatti e controscatti e surgela la partita fino all’ innocuo 2-5 che sigla il risultato finale.

E’ una corsa al cardiopalma, 4 partite alla fine, 4 squadre in 4 punti  ed il Capaci che spinge forte a suon di goal per rientrare nel giro per la vittoria del campionato. Sabato altro big match tra le mura amiche per il Real Cefalù contro il Wisser staccato di appena 3 punti. Un passaggio chiave per la vittoria finale. Noi abBiamo un sogno, tifosi aiutateci a raggiungerlo!

Futsal Regalbuto – Real Cefalù = 2 – 5
Reti: 1 Hamici, 1 Cividini 2 Fuschi 1 Riesi

CONDIVIDI