CecalSrl

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia  il 21 marzo un numeroso gruppo di associazioni e operatori del settore culturale e turistico si è riunito per creare un ricco cartellone di eventi comuni, Codìce Poesìa, con l’obiettivo di rendere per un giorno la città di Palermo città per i poeti.

La animeranno, coinvolgendo mercati, piazze, attività commerciali, ristoranti, ospedali, autobus, treni; offriranno versi a bambini, automobilisti, mamme in attesa, passanti; decoreranno muri, fili, alberi, tavolozze, monumenti; scriveranno nuove poesie in estemporanee e laboratori.
Siete tutti invitati ad assistere, partecipare, documentare, contribuire alle azioni poetiche organizzate.
L’hashtag della giornata è #codicepoesia.
Gli eventi sono gratuiti.

PROGRAMMA

/ Durante la giornata:
● Una Vucciria di poesie
i negozianti della Vuccirìa e Piazza S.Domenico distribuiscono poesie.
● Inversibus
letture poetiche ad alta voce sulle principali linee di autobus!
● Una casa di versi
Poesie plurilingue abbelliranno alcuni angoli del quartiere Cuba – Calatafimi.
● Poesie à la Carte
distribuzione di poesie nei ristoranti aderenti.
● Poetree
poesie e alberi in zona Piazza Marina – Foro Italico.

/ La mattina:
● Poeti in gestazione
poesie e libri alle madri in dolce attesa (Reparto Ostetricia e Sala Parto Ospedale “Buccheri La Ferla”)
● A cura dei poeti
carezze poetiche ai bimbi ricoverati (Ospedale dei Bambini a cura degli operatori Scuola “Nuccio”)
● Poesie appizzate | Poste Centrali
distribuzione di poesie (prosegue nel pomeriggio a Piazza Caracciolo, con poesie appese a un filo per stendere i panni, che prendono forma, ritagliate e disegnate).
● Multae poetiche e poesie detergenti
in via Roma e zone limitrofe, iniziative a sorpresa.

/ Nel pomeriggio:
● Poetrain | 14.30-15.30
lettura ad alta voce di poesie sul treno Palermo-Bagheria A/R
● Poesie tta-ttà | 15.30-16.30
a un tavolino del bar di Piazza S. Domenico per un’ora, poesie estemporanee composte insieme al pubblico.
● Poesie appizzate | dalle 15.00 | Piazza Caracciolo
poesie appese a un filo… per i panni!
● Poesie a pennello | 16.00 | Piazza S. Domenico, Piazza Marina, Piazza Bologni
pittura estemporanea di poesie con il coinvolgimento del pubblico
● La poesia in gioco | 17.30-18.45 | Oratorio di Santa Chiara
laboratorio di poesia autobiografica per bambini 7-11 anni

/ La sera:
● Poesie sprigionate | dalle 21.00 | Torre di San Nicolò all’Albergheria, Via Nunzio Nasi 18
-Reading di poesia: itinerario poetico guidato durante il quale i partecipanti potranno visitare la Torre medievale e ascoltare le letture tratte da poesie di Nazim Hikmet, Charles Baudelaire, Oscar Wilde, Alberto Barina, Alekos Panagulis, Patrizia Cavalli.
La lettura finale di poesie di Domenico Tempio a cura di Giorgio D’Amato, avrà luogo all’ultimo piano della Torre, la terrazza dalla quale è possibile ammirare il panorama notturno sul centro storico di Palermo.
All’interno: la mostra di Caviardage di Adele Cammarata, pesca di poesie, bookcrossing, poesia murale.
– Reading libero: al primo piano, stanza dedicata a letture libere: siete tutti invitati a leggere le vostre poesie!

La visita si svolge in 3 turni (di max 16 persone): 21.00; 22.00; 23.00 (prenotazione obbligatoria)
L’ingresso al reading libero al primo piano della torre non necessita di prenotazione.
Info: [email protected] 328.8663774 oppure 329.8765958

Codìce Poesìa unisce nel titolo la casa editrice Apertura A Strappo, le Brigate Poeti Rivoluzionari, il Centro Studi Narrazione Le Città Invisibili, La cooperativa Terradamare, I Contemplari, il Centro Educativo Interculturale “Casa Officina”, con la partecipazione dell’Ospedale Buccheri La Ferla FBF e della scuola Nuccio. Media Partner della giornata: EIDON Videocomunicazione​ | VediPalermo​ | Palermofoto​

Eleonora Lo Iacono

CONDIVIDI