CecalSrl

Per la prima volta in una forma organica e sistematica le collezioni archeologiche del museo Mandralisca vengono presentate in un volume edito da Salvatore Marsala e curato da Amedeo Tullio. Il libro, frutto di 40 anni di studi, sarà presentato oggi, 21 marzo, alle ore 16,30, nella sala conferenze del museo.
Il lavoro di sistemazione del complesso dei reperti ha prodotto un nuovo allestimento delle raccolte. Con l’occasione sono stati fatti alcuni approfondimenti che tengono conto delle interpretazioni più recenti di vari pezzii, tra i quali il celebre cratere del venditore di tonno. Altri pezzi sono riaffiorati dai magazzini.
Studi e approfondimenti sono stati curati da Tullio con la collaborazione di Sandro Varzi e di due studiose, Santa Aloisio e Maria G. Montalbano.

CONDIVIDI