CecalSrl

Ferrandelli inizia il viaggio nel cuore del Pd.  Prima tappa la Valle dei Templi, proprio dove si sta consumando il pasticcio delle primarie del Pd vinte da un candidato di Forza Italia. A seguire Messina, Enna, Catania e tutte le altre province dell’Isola.

Parte da Agrigento il “Viaggio nel cuore del Pd siciliano” del deputato regionale Dem, Fabrizio Ferrandelli, un tour che toccherà le principali città della Sicilia e che darà voce al popolo democratico, alla base. Niente big né vip. Sarà un viaggio “controvento” a partire dal format. Niente effetti speciali, niente palco, niente tavoli, tante bandiere del Partito democratico, due poster che raffigurano Pio La Torre e Piersanti Mattarella e un microfono aperto per dare a tutti la possibilità di rispondere in 5 minuti alla domanda che sarà il leitmotiv del viaggio: “E tu cosa hai a cuore?”

“Questo viaggio ha una meta ambiziosa, – dice Ferrandelli – mettere al centro del cambiamento i cuori e le teste degli iscritti, dei simpatizzanti, degli elettori del Pd, convincere uomini e donne di Sicilia che siamo noi quelli che stavamo aspettando e che abbiamo il dovere di impegnarci per tutto quello che abbiamo a cuore, perché se prevarranno delusione e sconforto, rassegnazione e rabbia, faremo il gioco dei gattopardi e non cambierà mai nulla. E la Sicilia non può permetterselo”.

 

CONDIVIDI