CecalSrl

È in corso in questo momento, nella mattina del 3 aprile, un incontro a Roma presso il Ministero della Salute tra la delegazione del Comitato contro la chiusura del Centro nascite cefaludese e i vertici ministeriali.

Sul tavolo il comitato spontaneo – composto da cittadini che desiderano riconquistare quello che ritengono un diritto fondamentale del territorio di Madonie e parte dei Nebrodi – è stata portata la richiesta di deroga, già condivisa due giorni addietro dalla direzione dell’ospedale Giglio e presentata all’assessorato regionale, che non si è ancora espresso in merito.
Seguiranno aggiornamenti alla fine dell’incontro
Foto d’archivio: ministro salute Lorenzin

CONDIVIDI