CecalSrl

Multe, tributi e canoni a portata di bancomat. E’ stata siglata una convenzione tra il Comune di Geraci Siculo e la BCC San Giuseppe di Petralia Sottana (che si occupa anche della tesoreria comunale) che permetterà ai cittadini geracesi di pagare con il bancomat sanzioni amministrative e tributi grazie all’attivazione del POS. Recandosi direttamente presso gli uffici Comunali il contribuente potrà pagare le contravvenzioni, il canone per occupazione suolo pubblico o per le iniziative pubblicitarie, ma anche i contributi per i servizi scolastici e tanti altri servizi. Per poter accedere al pagamento basterà essere in possesso di un bancomat (rilasciato da qualsiasi istituto di credito)e del codice numerico inserito nella lettera con cui il Comune esige il pagamento. “Siamo uno dei primi Comuni nelle Madonie ad attivare tale servizio che è totalmente gratuito per i cittadini – ha detto il vice sindaco di Geraci Siculo Luigi Iuppa (foto) – voglio ringraziare per la collaborazione l’ufficio finanziario e il personale addetto al servizio dell’ufficio tributi l’attivazione di questo ulteriore servizio ci permette di essere sempre più vicini alle esigenze della cittadinanza”.

 

CONDIVIDI