Un gruppo di ragazzi, che hanno voglia di fare ed attivarsi nella propria comunità, è stato accolto dal centro “Humanitas” di Castelbuono (PA). La struttura è un centro per la terza età, i giovani ospiti si sono cimentati nel proporre un momento di svago e spensieratezza ai più grandi per età. Lo staff che si sta costituendo ed aggregando nell’Associazione culturale “iniziativa Territoriale”, che è presente in altre realtà cittadine e punta al network di esperienze tra esse, è stato ben accolto ed ospitato nella struttura. Tra i ragazzi dell’associazione c’è chi ha messo all’opera le proprie capacità canore, con canti per allietare il tempo, dolce iniziale per condire questo pomeriggio trascorso insieme agli anziani. Soddisfatti ospiti e personale della struttura, gli organizzatori sono stati lieti di creare questa occasione nella propria cittadina. Per l’occasione era presente anche Nino Daino, vice-segretario dell’associazione culturale regionale “Iniziativa Territoriale”, la quale ringrazia tutti coloro hanno contribuito alla realizzazione di questa attività nella struttura “Humanitas”, a cominciare dalla sua responsabile dott.ssa Gabriella Martorana e a tutti i ragazzi che si sono adoperati.
CONDIVIDI