CecalSrl

Partita senza nessuna pretesa per endrambe le squadre. Il Caltavuturo è matematicamente retrocesso mentre il Cerda deve affrontare il baratro dei Play Out. Partita corretta anche se le due formazioni hanno schierato quasi tutti giovani alle prime armi. L’ha spuntata il caltavuturo, regalando una vittoria meritata al pubblico amico. Anche il Cerda  ha disputato una corretta partita. Non vi sono stati falli brutti  nè risse, nè discussioni. Solo sport giocato. Per questo anno purtroppo per il Caltavuturo malgrado l’organico sulla carta da far paura è andata cosi. Ma nello sport c’è chi vince c’è chi perde.  Viva lo sport dilettantistico.
Da sottolineare la bravura del giovane arbitro Ennese .

A.S.D. CALCIO PER CALTAVUTURO  4
Iannè – Vazzano–Di Carlo — Oddo–Sciortino F ( 71° Frisa) -Ruggirello—Sciortino G (nella foto a sinistra) —Calanni M (87° Di Maggio)— Granata F— Muscarella G -Musca ( 50° Raso).
ALL. S. GRANATA

CERDA  2
Lo Nero—Agnello—Passamonte—Lanza—Macina—Guzzardo—Caramma S ( 57° Bartolotti)—Caramma L.( 71° Iacuzzo) Guida—Rizzo(46° Ognibene)—Agostino.
ALL. PIRAINO.

ARBITRO. TUMMINELLI   ENNA

RETI: 17° Sciortino F.—39° Granata F—44° Muscarella G—70° Sciortino G. per il  CALTAVUTURO
72° Guida—77° Macina– per il CERDA

Salvatore Sciortino.

CONDIVIDI