CecalSrl

Buoni riscontri dal Rally Experience Racalmuto disputatosi sull’omonima pista agrigentina nel fine settimana del 11 e 12 Aprile per la Scuderia S.G.B. Rallye.

Secondo posto assoluto per il driver di Favara Antonio Milioti in coppia con Giuseppe Bosco a bordo della sua Renault Clio Williams gruppo N, autore di una gara in crescendo e di un finale da assoluto dominatore, quasi vincitore della classifica assoluta, tradito solo dalla rottura di un giunto proprio a pochi metri dal traguardo finale, queste le sue parole dopo l’ottima prestazione ottenuta:

“sono molto soddisfatto, abbiamo lavorato molto bene, peccato per il cedimento meccanico che ci ha privati di una vittoria meritata, ma queste sono le corse e può starci. Per noi è stata una gara test, quest’anno abbiamo già ottenuto due ottimi 2° posti di classe e siamo carichi per la prosecuzione della stagione che ci vedrà partecipare al “campionato dei 5 comuni” ed a qualche prova di coppa Italia. Un ringraziamento particolare alla mia scuderia nella persona di Mauro Gulino ed al team BlueOrange di Ciccio Caramazza per avermi fornito un’ottima vettura ed un ottimo supporto meccanico/strategico e grazie a Giuseppe Gibella per l’ottimo lavoro e la perfetta strategia messa in campo durante la gara”-

In classe N2 ottavo posto assoluto per Andrea Licata in coppia con Angela Di Malta che su Peugeot 106 rally vincitori di tre prove speciale su quattro, ottimo secondo posto N2 per Giovanni Bellavia e Carmelo Arnone su Peugeot 106 rally.

Primo posto in classe K5 e decimo assoluto per Sandro Airò e Ilenia Chianetta su Fiat Panda Kit del Team Blueorange, vittoria in classe N1 anche per i fratelli Urso su Peugeot 106 rally N1 del team BRT.

Ottima gara test per Gabriele Morreale che si è alternato al volante con Andrea Licata a bordo della nuova Citroen C2 super 1600 del team BlueOrange, non inseriti nelle classifiche ma autori di ottimi riscontri cronometrici.

Sfortunato il debutto con la scuderia nebroidea per il forte pistaiolo Leandro Romano che navigato da Fantauzzo è stato tradito da alcuni problemi meccanici sulla Renault Clio Williams A7 con cui era in gara. Ritiro anche per Giuseppe Pepi e Gaetano Bellomo su Renault Clio Cup in classe K11 e per Giuseppe Sgarito in coppia con Pecoraro su Renault Clio Williams.

Grazie a questi risultati la scuderia messinese è risultata ancora una volta la migliore tra quelle in gara.
Foto Giuseppe Ippolito.

CONDIVIDI