CecalSrl

Saranno circa sessanta le vetture in gara, sabato (18) e domenica (19) prossima, fra i tornanti delle Madonie, per il primo rally delle Madonie. Il quartier generale sarà Gangi, borgo più bello d’Italia 2014.

Il programma prevede le verifiche amministrative e tecniche sabato pomeriggio. Il Comune di Gangi ospiterà anche il parco assistenza e sarà sede di partenza e arrivo della gara. L’avvio ufficiale della manifestazione automobilistica è prevista sempre sabato alle ore 20 da Corso Umberto I alla presenza del primo cittadino di Gangi Giuseppe Ferrarello. Lo start della gara domenica mattina, alle 8, nei pressi del Santuario dello Spirito Santo, e farà ritorno alle ore 17 in viale delle Rimembranze, dopo la disputa di nove prove speciali per un totale di più di 60 km e percorsi 210 km complessivi. Il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello ha manifestato il suo plauso per la partecipazione alla gara di ben sei equipaggi gangitani: Cammarata-Scialabba su Citroen Saxo (Rs3), Coniglio-Venuta su Renault Clio (N3), Centineo-Barreca su Peugeot 106 (A6), Ballistreri-Ballistreri su Renault Clio (A7), Bonomo su Renault Clio (N3) e Bevacqua-Di Bella su Peugeot 106 (A6).
La gara è valida per Campionato Siciliano Rally, Campionato Siciliano Rally Storici, Campionato Siciliano UNDER 23 e Campionato sociale ACI Palermo.

 

CONDIVIDI