CecalSrl

Gita culturale di primavera per i soci della Soms PAOLO BALSAMO di Termini Imerese. I partecipanti, circa cento, hanno avuto modo di ammirare le bellezze di San Marco D’alunzio, splendido borgo medievale in provincia di Messina.  Adagiato a  circa 600 metri di altezza nei pressi del parco dei  Nebrodi, il paese gode di un magnifico panorama che spazia dalla costa tirrenica fin sulle isole Eolie. Notevole il patrimonio artistico e culturale che i visitatori hanno avuto modo di ammirare e conoscere attraverso le spiegazioni di una esperta guida. San Marco D’Alunzio conta  ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche, un tempio greco del IV secolo ed i resti di un castello normanno; meraviglie incastonate tra scorci mozzafiato che si intravedono tra suggestivi vicoli e stradine. Dopo il pranzo in agriturismo divertimento e cultura con la sagra del cannolo ed i balli animati dalla musica del maestro Priolisi e con lo spettacolo di danze medievali proposto dalla Associazione Qà làt. “E’ stata una giornata di divertimento ma anche di conoscenza e di arricchimento culturale che ci ha permesso di apprezzare ancor di più e meglio le tante bellezze della nostra magnifica terra di Sicilia” Questo il commento del presidente della Paolo Balsamo Pino Vuono che, visibilmente soddisfatto, ha tenuto a ringraziare i partecipanti e quanti si sono prodigati per la buona riuscita della iniziativa. Diventata ormai punto di riferimento per le sue molteplici attività  la Paolo Balsamo ha in cantiere il prossimo appuntamento già fissato per il  nove maggio allorchè, nel corso di una cena organizzata al Moby Dik di Termini Imerese, la Società Operaia di Piazza Duomo avrà modo di festeggiare le tante mamme che fanno parte dell’antico sodalizio.

CONDIVIDI