CecalSrl

Il comitato spontaneo “Madonie Nebrodi a tutela dell’ospedale Giglio di Cefalù”, nell’esprimere a tutto il territorio e alla Fondazione Giglio la propria soddisfazione per il traguardo raggiunto con la proroga data dall’assessore Lucia Borsellino al Centro nascite, chiede ora al direttore generale Vittorio Virgilio e al commissario straordinario Giuseppe Ferrara di porre in essere quanto necessario per il ripristino della piena funzionalità del reparto, con particolare riferimento ai turni del personale e alla dotazione di presidi e materiale sanitario, al fine di ristabilire al più presto le condizioni di normalità del percorso nascita per le partorienti del territorio. “Stupiti di non vedere ancora sbandierare il vessillo di una prima ma importante vittoria per il nostro Centro nascite, chiediamo ai dottori Virgilio e Ferrara di predisporre un adeguato piano di comunicazione, attraverso l’ottimo ufficio stampa di cui l’ospedale è dotato, per divulgare con tutti i mezzi disponibili (stampa, radio, tv, web e strutture sanitarie territoriali) le informazioni relative al ripristino della piena funzionali del servizio, per garantire la corretta informazione alle donne del territorio di riferimento e incoraggiare le famiglie a non cercare cure altrove” hanno detto i rappresentanti del comitato, che si sono resi disponibili a collaborare con la Fondazione per qualsiasi attività di sensibilizzazione che la stessa vorrà attivare.

CONDIVIDI