CecalSrl

Ai nastri di partenza la 20^ edizione dello Slalom Torregrotta-Roccavaldina, domani si sfideranno in 119. La gara, valevole per il Campionato Italiano Slalom, è organizzata in collaborazione dall’Automobile Club di Messina e dal Gianfranco Cunico Club di Torregrotta. Cresce l’attesa per la sfida tra le Osella Pa 9/90 di Fabio Emanuele e Luigi Vinaccia.

Sono 119 i piloti che oggi hanno superato le operazioni di verifica (foto) tecnico-sportiva del 20°Slalom Torregrotta-Roccavaldina. Cresce l’attesa e ormai tutto è pronto per far vivere, domani, agli spettatori un’altra edizione fantastica, ricca di sfide. La manifestazione, valida per il Campionato Italiano e Siciliano, è organizzata in collaborazione dall’Automobile Club Messina e dal Gianfranco Cunico Club, con il patrocinio dei Comuni di Torregrotta e Roccavaldina. Tutti presenti i big italiani della specialità. Il caldo previsto per le prossime ore metterà a dura prova uomini e mezzi lungo le tredici postazioni di rallentamento del tracciato, che misura 3 chilometri e 500 metri, ricavato sulla strada provinciale n°59 Torregrotta-Roccavaldina. Tre le manche che i concorrenti dovranno affrontare, una invece la salita di ricognizione. Sarà Fabio Emanuele il pilota da battere. Il molisano, leader provvisorio della classifica di campionato, a bordo della sua Osella Pa9/90, cercherà di tornare a scrivere il proprio nome sull’albo d’oro della manifestazione che lo ha già visto vincitore in ben quattro edizioni. Anche Luigi Vinaccia, su una vettura gemella a quella di Emanuele, proverà a salire nuovamente sul gradino più alto del podio. Giuseppe Castiglione, a bordo di una Ghipard Formula, avrà una gran voglia di ripetere quanto di buono ha fatto vedere nella parte iniziale della stagione. Saranno tanti gli outsider di lusso che vorranno inserirsi nelle posizioni di rilievo della classifica. Da tenere d’occhio ci saranno alcune vetture del Gruppo Sport Prototipi Slalom. A capitanare il gruppo saranno Domenico Polizzi, vincitore dell’ultima edizione, Alberto Santoro, Andrea Raiti, Nicolo Incammisa e Salvatore Venanzio. A questi faranno compagnia Ciccio Lombardo e Vincenzo Manganiello.

Il via domani mattina alle 8.00 con la ricognizione. La prima delle tre salite cronometrate è invece in programma alle 10.30.

Ulteriori informazioni sulla manifestazione si potranno ottenere consultando il sito della gara: www.gianfrancocunicoclub.it

CONDIVIDI