CecalSrl

 

Saranno Salvatore Bellini (foto) a bordo della sua Radical ProSport e Claudio Di Bua con la Peugeot 205 a difendere i colori della scuderia nebroidea nella seconda gara di Campionato Italiano Slalom 2015.

Si disputerà Domenica 3 maggio nella strada che collega Torregrotta a Roccavaldina la seconda prova di Campionato italiano Slalom, valida anche per il Campionato Siciliano. La gara particolarmente attesa ed apprezzata da tutti gli specialisti della categoria può vantarsi di essere quasi sempre la più interessante del campionato, disputandosi in un tracciato molto tecnico e selettivo e sarà come di consueto composta da tre manche cronometrate più una prima, in partenza alle ore 8, che servirà ai piloti per saggiare il tracciato con le macchina da gara.

Sarà Claudio Di Bua il primo alfiere della scuderia Sgb Rally a partire con il numero 106 sulle fiancate della sua potente e performante Peugeot 205 in classe GTN1.

Con il numero 141 invece partirà l’esperto slalomista Salvatore Bellini, fresco vincitore nello scorso weekend della Supergara città di Bronte.
“Sono molto motivato – queste le impressioni di Salvatore Bellini – la vittoria dello scorso weekend è stata importante perché ottenuta dopo alcuni interventi mirati al rialzo tecnico della mia Radical ProSpor, interventi che si sono rivelati particolarmente riusciti e che hanno ben migliorato le prestazioni del prototipo. Conosco molto bene il tracciato, essendo sempre lo stesso da molti anni e ben si addice alle mie qualità di guida ed all’agilità della mia Radical. Speriamo di far bene, di portare a casa un buon risultato e di far divertire anche il numerosissimo pubblico che ogni anno gremisce ogni metro del tracciato”.

Appuntamento alle 8 di domenica 3 maggio con il via della prima vettura per la manche di ricognizione alla quale seguiranno le tre manche di gara.

CONDIVIDI