CecalSrl

Oggi 4 maggio 2015, ricorre il 35° anniversario dell’omicidio del Capitano dei Carabinieri Emanuele BASILE.  Alle ore 10:30, in via Pietro Novelli a Monreale (PA), luogo dell’eccidio, sono stati resi gli onori militari e sono state deposte due corone di fiori sulla lapide che ricorda l’Ufficiale dell’ Arma ucciso dalla mafia.

L’Ufficiale, proprio la sera del 4 maggio giorno di festa per Monreale per la ricorrenza del SS. Crocifisso, a cui partecipava con la famiglia, mentre s’avviava verso la Caserma con la moglie e la figlioletta in braccio fu ucciso da tre uomini che lo colpivano ripetutamente.

Alla cerimonia  hanno partecipato:

–       Arcivescovo di Monreale, Mons. Michele PENNISI;

–       in rappresentanza del Presidente del Tribunale di Palermo, il Presidente di Sezione Dott. Matteo FRASCA;

–       in rappresentanza del Procuratore Capo della Repubblica, il Proc. Agg. Dott. Leonardo AGUECI;

–       il Comandante Interregionale dei Carabinieri “Culqualber”, Gen. C.A. Riccardo AMATO;

–       il Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Generale di Brigata Giuseppe GOVERNALE;

–       il Questore di Palermo Dott. Guido Nicolò LONGO;

–       in rappresentanza del C.te Provinciale della Guardia di Finanza, il Col. Francesco MAZZOTTA;

–       il Comandante Provinciale Carabinieri di Palermo, Col. Giuseppe DE RIGGI;

–       il Commissario dello Stato presso la Regione Siciliana Carmelo ARONICA;

–       il Sindaco Monreale Avv. Piero CAPIZZI;

–       Rappresentanze dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Stradale, Polizia Penitenziaria, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana;

–       Associazione Nazionale Carabinieri, Palermo e Monreale e Associazione Nazionale Polizia di Stato, Palermo e Monreale;

–       Gonfaloni Provincia e Comune di Monreale ed Associazioni.

CONDIVIDI