CecalSrl

Approvato dal Consiglio Comunale di Gangi il piano comunale di protezione civile che prevede la distribuzione delle funzioni relative, alla predisposizione dei piani di emergenza, l’attuazione dei primi soccorsi alla popolazione e gli interventi urgenti e necessari a fronteggiare lo sviluppo di eventi calamitosi.
Il Comune di Gangi sulla base delle direttive regionali ha predisposto un piano comunale di emergenza, con il quale si stabilisce oltre ad individuare l’area per le prime emergenze che è il sindaco al verificarsi di un’emergenza, ad assume la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e assistenza delle popolazioni colpite.
“Il piano – ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello – prevede attività di previsione e prevenzione dei rischi, l’adozione di tutti i provvedimenti, compresi quelli relativi alla preparazione all’emergenza, anche con la predisposizione dei piani intercomunali anche nelle forme associative, l’attivazione dei primi soccorsi gli interventi urgenti necessari a fronteggiare l’emergenza, la vigilanza sull’attuazione, da parte delle strutture locali di protezione civile, dei servizi urgenti e l’utilizzo del volontariato di protezione civile a livello comunale e/o intercomunale”. Il piano è stato redatto dall’ufficio tecnico del Comune di Gangi sotto la super visione del responsabile del settore tecnico lavori pubblici, l’ingegnere Cataldo Andaloro.

 

CONDIVIDI