CecalSrl

Balestrate(PA). La trentacinquesima edizione della Strabalestrate,  svoltasi domenica 17 maggio ’15,  rimarrà nei ricordi sportivi  dei partecipanti per la pioggia caduta in maniera spropositata sia nelle ore prima della partenza sia durante la fase agonistica lasciando un po’ di tregua  soltanto  durante la cerimonia di premiazione.

Gara super bagnata gara super fortunata, gli organizzatori si sono piegati ma non spezzati al passaggio di dio pluvio dove l’acqua piovana che può essere elemento di distruzione si è trasformata in valore aggiunto all’evento balestratese  dando grinta e stimolo a tutti i partecipanti.

Anche per  il pubblico raggomitolato sotto gli ombrelli , recuperati in fretta e furia dalle cantine e sgabuzzini dove erano stati rimessi da tempo,  è stata una giornata diversa trascorsa applaudendo e incoraggiando ad ogni passaggio   i temerari  trecentotrenta  partecipanti  ( nuovo record di iscritti ).

Prima della partenza  Fabio Tocco presidente dalla società organizzatrice l’ASD Sac. Evola Balestrate ha voluto ricordare con un minuto di silenzio la scomparsa di un componente dell’associazione l’amico Onorato  Valenti , al figlio Salvatore Valenti veniva omaggiata la maglia tecnica ufficiale della gara.

Bisognerebbe  forse premiare e ringraziare  per la volontà e la caparbietà uno ad uno tutti gli arrivati,   ma la  pura  fase agonistica ha visto due dominatori assoluti il giovane marocchino della ASD Pol. Menfi ’95 Mohamed Idrissi  col tempo finale di 24’ 31’’ e Barbara La Barbera  RCF Futura Roma  col tempo finale di 27’10’’ che iscrivono a lettere cubitali il proprio nome del lungo albo d’oro della Strabalestrate. Sul podio assoluto maschile seconda posizione per  Enrico Grumelli  ( ASD Lipa Atl. Alcamo )  in 24’57’’ e terzo gradino per il giovanissimo Davide Abruzzo ( ASD Pol. Menfi ’95) in 25’01’’. Sul podio femminile assoluto  seconda Azzurra Agrusa ( ASD 5 Torri Trapani) in 29’34’’ e terza Annalisa Di Carlo ( ASD Pol. Menfi ’95 ). Curiosità tra le società la corazzata   ASD Pol. Menfi ’95 è riuscita a piazzare tutti i sui atleti tra i premiati delle varie categorie e l’ASD Palermo Running la più colorata ed agguerrita.

La seconda tappa del circuito BIORACE 2015 va in archivio con un altro successo partecipativo e qualitativo, la carovana podistica del BIORACE TROFEO TECNICASPORT/DIADORA si sposta adesso a San Vito Lo Capo (TP) dove domenica 24 maggio ’15 si correrà grazie all’Associazione “ Disabili No Limits Team ” , la manifestazione denominata “Maratona Zero Barriere”  vuole sensibilizzare per l’abbattimento delle barriere sia architettoniche che mentali verso i portatori di handicap.

Info ed iscrizioni www.biorace.it   [email protected]

Il COBRGP

Si allega Classifica generale di categoria 35ª StraBalestrate_Classifica

CONDIVIDI