CecalSrl

Contro la mancata attenzione alle richieste dei pensionati da parte del governo nazionale, affinché l’esecutivo apra subito un confronto con i sindacati per discutere con le parti sociali delle modalità per l’applicazione della  sentenza della Corte costituzionale sul blocco delle pensioni, e sulle modifiche alla legge Fornero. Sono le motivazioni per le quali torneranno in piazza i pensionati palermitani, giovedì 21 maggio alle ore 9,30 in via Cavour davanti la sede della Prefettura per il sit in organizzato da Fnp Cisl , Spi Cgil e  Uilp Uil. “La sentenza – dicono i tre sindacati – conferma la scarsa attenzione dei governi nazionali nel corso degli anni nei confronti di questa importante categoria sociale e piuttosto l’approvazione di provvedimenti vessatori. Serve un cambio di rotta subito” concludono.

CONDIVIDI