CecalSrl

Nell’incontro di ieri tra il Ministro Delrio ed i rappresentanti degli autotrasportatori siciliani sarebbe emersa la concreta possibilità della esenzione per i mezzi pesanti costretti ad utilizzare la Messina-Palermo e la Messina-Catania  per gli impedimenti viari della Palermo-Catania.

Al sorgere della questione il CAS aveva prontamente manifestato alla Regione Siciliana ed al Ministero delle Infrastrutture la propria disponibilità fornendo adeguate proposte finalizzate alla soluzione del problema salvaguardando – comunque – le funzioni di ente concessionario.

“Il CAS – ha affermato il Presidente Dott. Rosario Faraci – ancora una volta ha fatto la sua parte nel contempo è indispensabile preservare le sue funzioni di ente concessionario”.

CONDIVIDI