CecalSrl

 

TERMINI IMERESE (PA) :I Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese e di Montemaggiore Belsito hanno tratto in arresto una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari impegnati in un servizio di controllo del territorio stavano effettuando un posto di blocco lungo la S.S. 113 all’altezza del bivio di Sciara, quando fermavano una Fiat Multipla condotta da SCACCIA Vincenzo, nato a Montemaggiore Belsito, classe 1952, ivi residente.

Dopo alcune verifiche, avendo il sospetto che l’uomo potesse detenere dello stupefacente, gli uomini dell’Arma hanno deciso di accompagnarlo in caserma per ulteriori e più approfonditi accertamenti.

La perquisizione dell’autovettura confermava i sospetti, infatti i Carabinieri rinvenivano occultati sotto la base del vano portaoggetti lato guida, due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi circa, confezionati singolarmente in carta cellophane ed avvolti in un foglio di giornale, di cui SCACCIA Vincenzo si attribuiva la proprietà.

Quanto rinvenuto veniva posto sotto sequestro mentre  SCACCIA Vincenzo veniva dichiarato in stato di arresto  per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dell’avvenuto arresto, veniva data comunicazione al Pubblico Ministero di Turno il quale disponeva di trattenere l’arrestato presso le camere di sicurezza del Comando per essere poi tradotto presso il Tribunale di Termini Imerese per il rito direttissimo.

Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora.

CONDIVIDI