CecalSrl

SO.SVI.MA ha inviato Ai Comuni aderenti alla “Città a rete Madonie Termini”, Alla c.a. dei Sigg.ri Sindaci, Alla c.a. dei Sigg.ri Presidenti dei Consigli Comunali, Alla c.a. dei Sigg.ri Assessori al Turismo, Al Presidente dell’Ente Parco delle Madonie una nota avente per oggetto: Tax credit per la digitalizzazione delle strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator- Comunicazione.
Ad integrazione della nostra nota prot. 1006 del 25 marzo u.s., con la quale si fornivano i dettagli
per ottenere il credito di imposta per la digitalizzazione delle attività turistiche, si comunica che i
termini per la presentazione dell’istanza in forma telematica, insieme all’attestazione di
effettività delle spese sostenute, potrà essere effettuata tramite il Portale dei Procedimenti
https://procedimenti.beniculturali.gov.it dalle ore 10:00 del 22 giugno 2015 alle ore 12:00 del 24
luglio 2015.
Registrazione: dalle ore 10 del 22 giugno 2015, fino al 24 luglio 2015 il legale rappresentante
dell’impresa può registrarsi sul Portale dei Procedimenti https://procedimenti.beniculturali.gov.it
L’importo totale delle spese eleggibili è limitato alla somma di €.41.666,00 per ciascun soggetto
ammesso al benefici. Il credito d’imposta riconosciuto è pari al 30% del totale delle spese
eleggibili sostenute nel triennio 2014, 2015, 2016, fino a un massimo di €. 12.500.
Le spese eleggibili sono
 acquisto e installazione di modem/router e/o dotazione hardware per la ricezione del servizio
mobile (antenne terrestri, parabole, ripetitori di segnale) per impianti wi-fi messi a disposizione dei
clienti in qualità di servizio gratuito e dotati di velocità di connessione pari ad almeno 1 Megabit/s
in download;
 acquisto di software e applicazioni per siti web ottimizzati per il sistema mobile;
 acquisto software e/o hardware (server, hard disk) per programmi e sistemi informatici per la
vendita diretta di servizi e pernottamenti, in grado di garantire gli standard di interoperabilità
necessari all’integrazione con siti di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione tra
servizi ricettivi ed extra-ricettivi;
 contratto di fornitura spazi web e pubblicità on line per spazi e pubblicità per la promozione e
commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche
specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio;
 contratto di fornitura di prestazioni e di servizi per spese relative a servizi di consulenza per la
comunicazione e il marketing digitale;
 contratto di fornitura di prestazioni e di servizi e/o acquisto di software per strumenti per la
promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone
con disabilità;
 contratto di fornitura di prestazioni e servizi (docenze e tutoraggio) per servizi relativi alla
formazione del titolare o del personale dipendente.
Il credito d’imposta riconosciuto è ripartito in tre quote annuali di pari importo.
Sul nostro sito www.sosvima.com sono scaricabili scheda di approfondimento e modello di
istanza.

CONDIVIDI