Oggi 12 giugno 2015, alle ore 13,00 l’Associazione diritti umani CoTuLe Vi (contro tutte le violenze)  ha aperto l’11° Sportello Antiviolenza “Diana” a Gangi, uno dei Borghi più belli d’Italia e Gioiello d’Italia, incastonato nel cuore delle Madonie.
La firma dell’accordo di partenariato tra la Presidente Aurora Ranno e il Sindaco Giuseppe Ferrarello è avvenuta presso lo splendido settecentesco, Palazzo Bongiorno . Presenti all’evento Lena Rizzo, Segretario regionale CoTuLeVi, Avv. Maria Vittoria Cerami, Referente sportello antiviolenza “Diana” di Termini Imerese, una rappresentanza degli Operatori del Centro d’ascolto “Punto Amico” e i neo-Volontari dello Sportello della città di Gangi.
La Presidente, dopo un breve cenno sulla storia dell’Associazione, spiega che l’obiettivo della stessa è mirato anche al coinvolgimento dei giovani delle scuole del territorio in percorsi progettuali di senzibilizzazione e prevenzione al fine di trasformare le menti di ogni singolo individuo attraverso la formazione.
 La Presidente consegna  al Sindaco Giuseppe Ferrarello la targa dello sportello antiviolenza “Diana”  e augura a tutti i Volontari un proficuo e sereno lavoro.
               Lena Rizzo – Segretario Regionale Co.Tu.Le Vi.
CONDIVIDI