CecalSrl

Sono stati consegnati i lavori di efficentamento energetico di due storici edifici comunali: il Castello dei Ventimiglia e l’Eremo di Liccia. Si tratta del primo intervento del genere in due strutture medievali, infatti, il Castello fu fatto costruire intorno al 1316 da una delle più potenti famiglie della Sicilia ed attualmente è anche sede del prestigioso Museo Civico che ospita diverse sezioni: quella archeologica, dell’arte sacra, dell’urbanistica e dell’arte contemporanea. Anche l’edificazione dell’Eremo di Liccia, ubicato nel cuore delle montagne che dominano Castelbuono a circa due chilometri dal centro abitato, risale al 1300, e negli ultimi anni è stato oggetto di un completo restauro che lo ha portato al suo antico splendore.

L’importo complessivo del progetto di efficentamento energetico, pari ad € 474.039, è stato finanziato dal Ministero dell’Ambiente.

L’intervento riguarda la realizzazione di una serie di lavori finalizzati al miglioramento energetico degli immobili e all’utilizzo di fonti di energia alternativa.

In particolare è previsto l’istallazione di sonde geotermiche per lo sfruttamento del calore del sottosuolo, la sostituzione degli infissi con altri in legno certificati dal punto di vista termico, la realizzazione di impianto di riscaldamento e di climatizzazione, la realizzazione di impianto solare termico.

Con la realizzazione dei suddetti interventi il Comune intende proseguire la politica di rendere efficienti, dal punto di vista energetico, i propri immobili, politica già iniziata con gli interventi realizzati nelle scuole di San Paolo e Francesco Minà Palumbo e nel complesso di San Francesco.

Il Sindaco di Castelbuono

Dr. Antonio TUMMINELLO

CONDIVIDI