CecalSrl

termini-scuola6-2015aSi chiude l’anno scolastico e il sindaco di Termini Imerese, Totò Burrafato annunzia la conclusione dei lavori della scuola elementare Pandolfini: “manca davvero poco ed il complesso scolastico di via Ostia, dopo i lavori, sarà pronto per ospitare tanti bambini a settembre, all’inizio del prossimo anno scolastico. Vedere questa scuola completamente riqualificata e messa in sicurezza fornisce quell’energia che serve a continuare un cammino amministrativo segnato da tante criticità, ma anche da risultati importanti come questo”.
A circa un anno dall’avvio dei lavori infatti stanno per essere completati e consegnati i locali della scuola elementare sita in via Ostia a Termini Imerese.
Il progetto riguardava “l’adeguamento delle normative antincendio e di sicurezza Scuola Elementare e Materna Pandolfini (ex S. Francesco di Paola) per un importo complessivo di € 754.530,43, progetto esecutivo approvato con deliberazione della Giunta Municipale n. 184 del 30/09/2013 dal Comune di Termini Imerese. Tali lavori, attesi da tempo, erano stati avviati durante il precedente anno scolastico e, per garantire il normale svolgimento delle attività didattiche, si era dovuto ricorrere ad una assegnazione degli alunni presso altri plessi scolastici cittadini.
La ditta che ha realizzato i lavori è la Di.Bi.Ga. sas.
I lavori effettuati riguardano: le pavimentazioni esterne, gli infissi esterni e le porte interne, i controsoffitti, nuovi ingressi e vie di fuga, scala di emergenza in acciaio, impianto allarme incendi, impianto di riscaldamento e sistema di canali per ricambio dell’aria in tutti gli ambienti, abbattimento delle barriere architettoniche. Gli interventi sono stati effettuati in sette mesi circa, rispettando le previsioni del progetto. Entro il prossimo mese di luglio saranno definite anche le ultime rifiniture. Con l’inizio del nuovo anno scolastico pertanto, gli alunni potranno tornare alla loro scuola completamente rinnovata.
Nei giorni scorsi Burrafato, accompagnato dall’assessore all’Istruzione Donatella Battaglia, ha voluto effettuare personalmente un sopralluogo per rendersi conto dello stato di avanzamento dei lavori e degli interventi realizzati. L’assessore Battaglia con entusiasmo ha espresso la propria soddisfazione per i lavori realizzati “non faremo la scontata inaugurazione con il taglio del nastro – ha detto – la vera festa sarà il primo giorno di scuola per poter godere delle facce e dei sorrisi dei bambini che torneranno in una scuola bella”.

Aurora Rainieri

CONDIVIDI