CecalSrl

Al via anche a Gangi e Geraci Siculo la raccolta di firme sul ddl d’iniziativa popolare contro la povertà assoluta, si tratta di una petizione sul disegno di legge che nelle scorse settimane è stato depositato all’assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica della regione Sicilia.
Tra i primi firmatari il presidente del Centro Pio La Torre, il presidente dell’Anci Sicilia, i sindacati, Libera, la Confindustria, la Caritas e ora anche il sindaco di Geraci Siculo, Bartolo Vienna e il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello che hanno deciso di sensibilizzare la popolazione dei due borghi più belli d’Italia.
Per firmare basta recarsi, con un documento d’identità, all’ufficio anagrafe, durante le ore di apertura al pubblico, dei due Comuni.

CONDIVIDI