CecalSrl

Ieri ci ha lasciato un uomo buono, uno di quelli a cui va il saluto commosso e affettuoso di tanti, cefaludesi e non, che hanno avuto il piacere di conoscerlo e che oggi piangono l’amico, il collega, l’istruttore, il docente. Cordiale, gentile, educato, rispettoso, ironico, sornione, le uniche righe su cui amava stare sopra erano quelle dei campi di basket e pallavolo. Il male ha avuto la meglio sul suo corpo, stanco e debole, ma il suo stile, la sua passione sincera e autentica per il lavoro, lo sport, la famiglia rimangono un esempio per i giovani. Buon riposo professore Salvatore Liberto. Ai tuoi cari, in particolare alla signora Pina, a Rosalia, Maria, Toni e Gaetano, va il mio sincero abbraccio e il cordoglio di tutto il Circolo del PD di Cefalù che rappresento.

Daniele Tumminello

Con lui scompare un gentiluomo che ha avuto 3 grandi ideali nella sua vita: la Famiglia prima di tutto, poi la scuola ed infine lo sport che si collegava anche alla sua attività didattica.
E’ stato un marito esemplare per la moglie Pina, un padre amorevole per le figlie Rosalia e Maria ed un nonno affettuoso con il piccolo nipotino Gaetano, con tutti era sempre molto gentile e premuroso, con il genero Tony, con la sorella Lisetta, con i parenti tutti e gli amici.
Nella scuola ha passato i migliori anni della sua vita.
Insegnante di educazione fisica è stato titolare nella scuola Media Porpora di Cefalù poi è passato alle superiori prima all’Istituto Tecnico Jacopo Del Duca ed ha finito la sua carriera didattica presso il Liceo Mandralisca di Cefalù.
Lo sport era la sua passione: il basket ed il minibasket in particolare:
Nel 1971 fu uno dei soci fondatori dell’AS Basket Cefalù, nel 1978 creò la US Normanna che divenne presto un centro sportivo molto frequentato negli anni ’80 e 90. Era allenatore della squadra di Promozione Femminile che ha sfornato alcune tra le migliori giocatrici del basket cefaludese, ma la sua vera passione era il minibasket.
Amava insegnare i primi movimenti ai più piccoli seguendoli con tanta delicatezza.
E’ venuto a mancare a soli 71 anni un grande amico, un ottimo professore ed un vero uomo di sport.
Alla famiglia le condoglianze più sentite.

Armando Geraci

 

CONDIVIDI