CecalSrl

Presentata questa mattina a Caltanissetta, presso il palazzo di Città, alla presenza di Marina Castiglione, assessore allo sport, la tredicesima edizione del Rally di Caltanissetta, gara valida per il Trofeo Rally Nazionali con coefficiente 1,5. Saranno 54 gli equipaggi che, domani e domenica, si sfideranno lungo le dieci prove speciali della manifestazione organizzata dalla Caltanissetta Corse e valevole anche per il Campionato siciliano. Domani la giornata sportiva avrà inizio con le operazioni di verifica che si svolgeranno nel capoluogo nisseno, dalle 8.30 alle 13.00, presso l’Hotel San Michele. In serata, alle 20.00, il via da piazza Garibaldi precederà la prova spettacolo che si disputerà, tra le strade della città, nella zona della piscina comunale. Molto stanno facendo gli organizzatori per garantire la sicurezza sul tracciato e in particolar modo lungo le vie interessate dal percorso della prova spettacolo. Saranno più di 50 i commissari coordinati dal Direttore di Gara Michele Vecchio. Gli spettatori potranno seguire la prova dalle terrazze a monte di via Nenni e cioè da via Fra Giarratana, via Pisacane o anche a ridosso di via Nenni, scendendo le scale o le strade a monte. Oppure a metà di via delle Calcare scendendo a piedi lungo la stessa strada fino all’altezza dell’ex passaggio a livello. Altro punto dal quale poter assistere alla prova è la via Rochester, accanto alla piscina comunale oppure all’altezza del mercato ortofrutticolo accedendo a piedi da via Candura o da via Bloy. Domenica la gara entrerà nel vivo e vedrà gli equipaggi impegnati in tre prove speciali; la Mappa, la Marianopoli e la San Cataldo, da ripetersi tre volte. Saranno diversi gli equipaggi a contendersi il successo. Ai nastri di partenza si ripresenteranno, con una Peugeot 207 Super 2000, Eros Doria e Tiziana Martorana, vincitori della scorsa edizione. Sempre con velleità di vittoria si schiereranno al via il plurivincitore della manifestazione Fofò Di Benedetto che dividerà l’abitacolo della sua Peugeot 207 Super 2000 con Gino Abatecola. Anche gli agrigentini Maurizio Mirabile e Gero Calderone, con la loro Skoda Fabia Super 2000, saranno pronti a piazzare la loro zampata vincente parimenti a Giuseppe Nucita e Gaetano Caputo, Carmelo Molica e Tino Pintaudi, della partita con due Renault Clio Super 1600. Da tenere d’occhio ci saranno anche Fabrizio La Rocca e Luigi Aliberto su Subaru Impreza, Filippo Vara e Gianfranco Rappa e Pierluigi Trupiano e Donato Turra che divideranno gli abitacoli di due Renault New Clio di Gruppo R.

IN ALLEGATO: Elenco Iscritti 13° Rally di Caltanissetta

CONDIVIDI