CecalSrl

Intimidazione a Rosario Massimo Battaglia, sindaco di Campofelice di Roccella con deleghe a Problematiche relative all’’adozione del P.R.G., antiabusivismo edilizio, promozione ed  eventi culturali.
Il Sindaco ha ricevuto una lettera di minacce con un proiettile.
“Ancora una volta le cronache ci costringono a leggere notizie di amministratori minacciati. È una escalation continua, che adesso colpisce la comunità di Campofelice di Roccella e la serenità di chi, come il sindaco e la sua giunta, ogni giorno è costretto a fare i salti mortali per garantire al paese anche i servizi essenziali. A Massimo Battaglia, a cui è stata recapitata una lettera con un proiettile, va tutta la mia solidarietà e l’invito ad andare avanti nel difficile lavoro di sindaco. Spero si faccia presto luce sulla natura di questo ignobile gesto, che i responsabili vengano assicurati alla giustizia e che tutta la comunità si stringa attorno al sindaco per lanciare un segnale forte a quanti intendano turbare l’attività amministrativa con atti di mera vigliaccheria”. Lo dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd,
Solidarietà al Sindaco arriva anche dal deputato del Pdr all’Assemblea regionale siciliana, Edy Tamajo.
“Esprimo personalmente e a nome della città di Cefalù piena solidarietà al collega Sindaco di Campofelice di Roccella, Massimo Battaglia, oggetto di un gravissimo atto intimidatorio.
È importante che le nostre comunità locali, le istituzioni sovra-comunali e lo Stato non facciano sentire soli i Sindaci e tutti coloro che, facendo il loro dovere al servizio delle Istituzioni e dei cittadini, non piegano il capo di fronte a nessuna violenza o minaccia”. Lo scrive in una nota il Sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina

CONDIVIDI