CecalSrl

La chiusura del viadotto sulla A19 con il dirottamento del traffico verso la ss643 di Polizzi Generosa ha aperto una sorta di diatriba tra i paesi di Polizzi Generosa e il paese confinante

Castellana Sicula. Infatti l’enorme numero di viaggiatori che passano ogni giorno da Polizzi ha permesso al paese, dopo anni di problematiche legate al territorio e non solo, di vivere un momento di ripresa economica con le attività commerciali sempre più sollecitate (bar,distributori di benzina, macelleria e alimentari). Questo successo sembra avere creato una certa “invidia” per i paesi limitrofi come Castellana Sicula, che tramite un video pubblicato su youtube, a nome delle attività commerciali locali, mette in evidenza le principali attrazioni che si possono trovare nel paese stesso , promuovendo il passaggio dallo svincolo di Irosa come alternativa alla ss643 e con un risparmio di 3km (17 vs 14) sulla tabella di marcia e il seguente arrivo a Castellana.Immagine in linea 1
Tempo addietro anche una associazione Castellanese aveva fatto presente il problema della “penalizzazione” che Castellana poteva avere sul lato commerciale ed economico.
Senza nulla togliere alle bellezze del territorio castellanese e al contenuto del video pubblicato, i cittadini di Polizzi si sono un po stizziti di fronte questa mossa : considerando che spesso i “polizzani” frequentano le attività commerciali di Castellana, e considerati anche gli anni bui attraversati dall’economia polizzana, si poteva senz’altro evitare una concorrenza che a parere di molti non ha alcun senso.
Si avrà forse una risposta da parte delle attività commerciali di Polizzi ? Non lo sappiamo, ma speriamo che questa “lotta al portafoglio” non vada tanto oltre, lasciando liberi i viaggiatori siciliani di scegliere in base ai propri gusti,preferenze ed esigenze senza alcun” meccanismo pubblicitario” dietro.

di Antonio David

Redazione Forestalinews

 

CONDIVIDI