CecalSrl

La prima tappa siciliana per l’estate 2015 dello spettacolo Spassiunatamente sarà a Cefalù presso l’arena Dafne il prossimo 29 luglio.

Il concerto, che ha entusiasmato le platee di tutto il mondo è senza dubbio un evento imperdibile e restituisce alla canzone napoletana quell’ambiente musicale e vocale di rara bellezza e gusto e crea, come dice il critico musicale Daniele Dominaci, un’alchimia tra un pubblico di qualità ed una musica di qualità.

L’incontro tra i Solis String Quartet ha dato vita ad un inedito concerto dove l’arte e lo spessore di Peppe Servillo si fonde con la maestria e la visione degli archi del Solis rendendo questo evento unico nel suo genere, e fa si che attraverso una lettura raffinata e popolare di un repertorio di classici che vanno da Raffaele Viviani ad E.A, Mario fino a Renato Carosone, con brani immortali quali Munasterio e Santa Chiara, Maruzzella, Te voglio bene assai, , Era de maggio, Dicitincello vuie, Guapparia e tante altre ancora, si racconti una Napoli non oleografica ma bensi’ una città che è stata ed è a pieno titolo una autentica capitale culturale europea. Questa formula e questa scelta artistica ben precisa, spoglia di tutti gli orpelli questi capolavori rendendoli assolutamente eleganti e raffinati senza perdere quella forza e quell’incisività che ne hanno decretato il successo mondiale.

Appuntamento quindi da non perdere sia per chi ama la canzone napoletana tout court, sia per chi sa apprezzare i funambolismi e la raffinatezza di un grande artista quale è Peppe Servillo.

CONDIVIDI