CecalSrl

– E’ questo il titolo dell’incontro che si terrà a Campofelice di Roccella giovedi 16 Luglio 2015, alle ore 21, presso la sala consiliare, organizzato dall’amministrazione Comunale di Campofelice di Roccella in collaborazione con il Consorzio turistico Cefalù – Madonia – Himera.

L’Osservatorio sull’Erosione Costiera per il recupero e la valorizzazione dei litorali in collaborazione con NOMISMA indica in 1500/2500 euro mq il valore del bene spiaggia; prendendo ad esempio 160.000,00 mila mq di arenile si produrrebbe ricchezza media, pari a circa 200.000.000 milioni di euro l’anno.

Questo dato è legato fortemente alle attività produttive del territorio e che vanno oltre le strutture ricettive, a vantaggio dell’agroalimentare con caseifici, prodotti da forno, aziende vitivinicole, olearie, e di tutte quelle attività commerciale che caratterizzano l’intero distretto turistico madonita.

Il ripascimento, il monitoraggio e la manutenzione pluriennale della spiaggia diverrà cosi il volano per tutte le attività commerciali delle Madonie.

Ad aprire i lavori il sindaco di Campofelice di Roccella, Rosario Massimo Battaglia

Il Prof. Randazzo docente dell’Università di Messina, parlerà del problema erosione delle coste Siciliane, con particolare attenzione all’unità fisiografica in cui insiste il territorio delle Madonie.

Il Dott. Paltrinieri, affronterà il tema di come tecnicamente realizzare un ripascimento, su base pluriennale in partenariato pubblico privato.

Il Presidente del Consorzio Turistico Mario Cicero, approfondirà tutte le tematiche inerenti lo sviluppo socio –  economico del territorio madonita.

E’ previsto un intervento del Senatore Giuseppe Lumia.

A chiudere i lavori sarà il Presidente della Regione Siciliana On. Rosario Crocetta, che acquisirà il documento redatto dagli addetti ai lavori, di riqualificazione e sviluppo del bene costa del Distretto Madonita.

                                                                                  Il Sindaco

                                                                       (Rosario Massimo Battaglia)

CONDIVIDI