CecalSrl

Tanto pubblico e tanta emozione per i musicisti, più di cento, che si sono esibiti, per 15′ ciascuno, sulle 152 note ipnotiche di “Vexations” di Erik Satie ripetute per ben 840 volte. Una maratona musicale che è durata  24 ore; dalle 22:00 di venerdì 10 Luglio alle 22:00 di Sabato 11. Due pianoforti, a disposizione dei musicisti, hanno permesso di suonare ininterrottamente, senza un attimo di pausa. Il tempo scandito dalla clessidra ha reso  ancora più suggestiva l’atmosfera. Tra i partecipanti, professionisti, allievi del conservatorio “Bellini” e dilettanti, si è esibito un giovane pianista di Cerda, Gaetano Leone (nella foto), allievo del corso di pianoforte del Conservatorio “Bellini” di Palermo. Esperienza emozionante, riferisce il giovane musicista, quel quarto d’ora  è volato via in un baleno.

CONDIVIDI