CecalSrl

In Sardegna, l’incantevole cornice del Forte Village di Santa Margherita di Pula (Cagliari), uno dei migliori e più importanti resort internazionali, ospita la “Settimana Enogastronomica Italiana”, che ha raggiunto nel 2015 il traguardo dellaDiciannovesima edizione

Settimana Enogastronomica1La manifestazione, che porta in scena le peculiarità delle regioni italiane attraverso l’enogastronomia, è uno degli appuntamenti di maggiore rilevo del programma annuale di eventi ed iniziative culturali promossi dall’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza”. 
La prestigiosa rassegna si aprirà domani 5 luglio con un aperitivo di benvenuto e la presentazione del programma agli ospiti del villaggio e continuerà fino al 18 luglio con numerosi eventi che illustreranno la produzione enogastronomica regionale attraverso la preparazione di prodotti e piatti semplici, innovativi e genuini. 
I visitatori potranno assistere direttamente alla preparazione dei menu realizzati da bravissimi ed esperti chef, di fama mondiale, da Michele Rotondo a Gianfranco Calidonna, da Michele Challier a Federico Lanteri e Sandro Cicero. Attraverso lo show cooking e l’esposizione della produzione enogastronomica regionale, accompagnate da un’intensa attività di divulgazione e distribuzione di materiale informativo, si vuole perseguire l’obiettivo di valorizzare il territorio, l’ambiente, le risorse agroalimentari e l’artigianato. 
La direzione del Forte ha raccolto la sfida di coniugare l’aspetto gastronomico con quello turistico e culturale, affidando all’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza” l’organizzazione dell’evento. L’Associazione, fin dalla costituzione, ha cercato di esaltare la “Cucina di territorio” che significa ospitalità, tipicità, creatività e scoperta d’interessanti percorsi nella cultura, nell’arte e nel costume, facendo diventare il cibo testimone di memoria e storia. L’edizione di quest’anno è dedicata alla memoria di Claudia Ferraresi, ideatrice della manifestazione e fondatrice dell’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza”.
I prodotti delle Madonie sono forniti dall’azienda Giaconia con la presenza di Francesco e Cinzia che da sempre hanno nei loro obbiettivi la voglia e la passione per il km 0,
i vini abbinati sono quelli dell’azienda Patrì di  Riesi, con la presentazione da parte di Giuseppe Patrì, giovane imprenditore pieno di voglia di fare  e saranno serviti con la maestria del maitre-sommelier Giuseppe Migliazzo.
Grandi nomi e giovani imprenditori che rappresentano le Madonie e la Sicilia nel mondo.
CONDIVIDI