CecalSrl

Si è concluso ieri il progetto “A Step Forward Towards a Gender Equality” di cui si è fatto promotore e coordinatore il Comune di Montemaggiore Belsito nell’ambito delle iniziative attuate dall’Ente Erasmus +.
Il progetto, svoltosi a Montemaggiore dal 13 al 18 luglio, ha visto la partecipazione di 30 giovani, provenienti da 10 diverse nazioni del territorio europeo, in attività legate alla cooperazione interculturale e alla promozione della tolleranza e del rispetto per la parità di genere e la diversità culturale, al fine di favorire la sensibilizzazione sociale in queste fondamentali questioni in Europa e nel mondo.
I ragazzi, guidati dai tutors Antonino Pietrini e Natalia Seriakova, sono stati impegnati in questi cinque giorni in discussioni frontali, nella realizzazione di cartelloni, in mini-rappresentazioni e in attività che hanno coinvolto anche i cittadini del paese ospitante, il tutto affrontando le tematiche relative alla parità e all’identità di genere e cercando di riflettere su come risolvere i tanti problemi che ancora sussistono nei vari paesi europei, come la violenza sulle donne o la discriminazione sessuale.
Il progetto ha avuto un grande successo sia per i ragazzi partecipanti, che hanno avuto la possibilità di compiere attività fortemente formative dal punto di vista sociale, culturale e linguistico, sia per l’intera comunità di Montemaggiore che, dopo aver accolto felicemente gli studenti stranieri e facilitatone l’integrazione e la residenza nel territorio montemaggiorese, ha avuto l’occasione, durante l’intero periodo del progetto, di arricchirsi e di respirare una benefica aria internazionale, interagendo e attuando indispensabili scambi linguistici e culturali con cittadini lontani ma appartenenti alla stessa Europa.

Salvo Gullo

CONDIVIDI