CecalSrl

ORLANDO: “DEFINIRE IL FUTURO DEGLI ENTI E DARE RISPOSTE CERTE AI DIPENDENTI”

 “Non è più possibile tollerare questo limbo circa il futuro delle province e dei liberi consorzi. Si spera che oggi l’Ars faccia la propria parte sulla norma attualmente in discussione in Aula e si arrivi ad un traguardo concreto per definire la sorte degli enti e per dare risposte certe ai dipendenti  che non riescono a comprendere quale sarà il loro futuro”.

Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente dell’AnciSicilia, che aggiunge: “Le Province sono state abolite in tutta Italia e lo Statuto speciale deve servire ad accelerare le riforme, non a rallentarle. Occorre rendersi conto che la resistenza a legiferare crea solo effetti negativi poiché le Province ormai non ci sono più in Sicilia e affossando il ddl di fatto non si decide sulle funzioni dei nuovi enti, sul destino di tanti lavoratori, mettendo a rischio servizi essenziali come l’assistenza ai disabili, la manutenzione delle scuole e della rete stradale”.

CONDIVIDI