CecalSrl

Nonostante siano passati 16 anni dalla sua scomparsa, Fabrizio de Andrè resta uno dei più importanti e più amati esponenti della canzone d’autore italiana.
Lui che è stato il cantore degli esclusi,colui che ostinatamente tra sacro e profano, ha dato voce alle minoranze, agli emarginati,al popolo dei vinti, ai drogati, alle prostitute, agli omosessuali: nemico delle convenzioni e sospettoso di ogni ideologia, ma consapevole che ciò che andava cantato era anzitutto l’amore per l’uomo, rifiutò i modelli convenzionali, per imboccare invece, sulla “sua cattiva strada”, la via della conquista di un’idea di libertà sempre rimessa in discussione.
Non solo un grande cantautore quindi, ma una vera e propria icona delle minoranze ed una voce libera,che ha toccato anche temi sociali importanti come l’inutilità delle guerre,l’arroganza del potere, la giustizia forcaiola e tanto altro, infrangendo i dogmi della canzonetta italiana.
Per questo abbiamo deciso di dedicargli una serata evento, un tributo in cui, grazie alla partecipazione di tanti artisti,cantanti,gruppi musicali e scuole di ballo, che hanno aderito gratuitamente ma con grande entusiasmo e voglia di fare a questo progetto, faremo un viaggio nella sua immensa discografia, dalla quale abbiamo provato ad estrapolare le canzoni più belle consapevoli di averne dovuta escludere qualcuna.
L’evento – martedì 4 agosto ore 21:45 in piazza Garibaldi a Campofelice di Roccella – sarà trasmesso in diretta radiofonica su RB Stereo Sound FM 99.700 e su Radio Panorama FM 106.4 e 104.1 e potrà essere seguito anche in diretta streaming sul sito www.madonieventilive.it a partire dalle 22h00.
Organizzazione di RB STEREO SOUND con la direzione artistica di Claudio e Mariangela Miracola e la regìa di Enzo Caputo.

CONDIVIDI