CecalSrl

La mostra patrocinata dal Comune di Cefalù, “ICONAE CHRISTI. IMMAGINI E DOCUMENTI”, a cura della Dott.ssa Rosalia Liberto, ha fatto registrare un più che significativo afflusso di visitatori, sia nostri concittadini, sia ospiti della nostra città italiani e stranieri. Pertanto l’Amministrazione Comunale ha deciso di prolungarla fino al 6 Agosto, quindi per tutti i giorni della festa del SS. Salvatore, al quale la mostra vuole rendere omaggio, celebrando anche l’inserimento della nostra Cattedrale, nel sito seriale riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Si ricorda che anche gli orari di visita sono stati ampliati e che la mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00 presso l’Ottagono S. Caterina – Piazza Duomo, Cefalù. In essa è possibile visitare i grandi pannelli fotografici dei mosaici riproducenti il Cristo Pantocratore sia dei monumenti del Sito UNESCO sia di altre rappresentazioni musive di Ravenna, Roma, Istanbul, Daphne, Venezia, ecc.; inoltre, sono esposte interessanti testimonianze relative alla Cattedrale di Cefalù e ai diversi momenti della Festa del SS. Salvatore, tra cui spiccano la bandiera che s’innalza il 2 Agosto per dare inizio alla Festa e quella della ‘Ntinna a Mari 2010 di proprietà di Santo Provenza, ma anche le preziose riproduzioni di oggetti sacri del tempo di re Ruggero realizzate da Sandro Varzi e una significativa selezione di libri, cartoline, monete e francobolli, inerenti la Cattedrale, i suoi mosaici e il chiostro, proveniente dalle collezioni private di Italo Piazza, Salvatore Liberto, Antonio Franco e Vincenzo Garbo.
Per saperne di più: intervista a Rosalia Liberto al Giornale di Cefalù.

CONDIVIDI