CecalSrl

L’ENTE PARCO DELLE MADONIE comunica che, nell’ambito della nuova programmazione europea diretta da conseguire attraverso la presentazione di progetti LIFE & MED, sta elaborando per la presentazione i seguenti progetti:

– LIFE CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEGLI ALBERI MONUMENTALI, in partenariato con l’ente parco dei Nebrodi, il dipartimento di scenze agrarie e forestali di UNIPA, dipartimento sviluppo rurale e territoriale (ex azienda foreste), GAL della Val D’Anapo

– LIFE PROTEZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA COTURNICE E AZIONI DI CONTRASTO ALLA FAUNA SELVATICA IBRIDA (SUIDI), in partenariato con il dipartimento di biologia animale e scienze naturali di UNIPA, dipartimento sviluppo rurale e territoriale (ex azienda foreste), Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia e l’assessorato alle Risorse agricole e alimentari della Sicilia

– LIFE TECNICHE BIOLOGICHE INNOVATIVE PER LA CONSERVAZIONE ATTRAVERSO MICRO PROPAGAZIONE DI SPECIE IN VIA DI ESTINZIONE E DI ESEMPLARI MONUMENTALI in partenariato con IVAS-CNR di Firenze, CIRITA Palermo, IMELSA di Spagna

– MED COSTRUZIONE DI UN NETOWOK EUROPEO FINALIZZATO ALLO SCAMBIO DI ESPERIENZE ACCUMULATE NEL CAMPO DELLA CONSERVAZIONE DELLA NATURA, in partenariato con IVAS-CNR di Firenze ed altri sette paesi europei come la Spagna, Francia ed altri paesi europei che presentano analoghe problematiche di conservazione delle specie naturali.

“Questi progetti – sostiene il presidente Angelo Pizzuto – oltre a rilanciare le attivita’ di conservazione e tutela del territorio del Parco delle Madonie, costituiranno un notevole sbocco professionale per i tanti giovani locali che negli anni hanno scelto la specializzazione legata alle tematiche ambientali, forestali e naturali”.

I progetti verranno presentati con i partners alla prossima finestra utile del mese di ortobre 2015.

CONDIVIDI