CecalSrl

Come ben noto il Governo Nazionale, guidato dal premier Matteo Renzi, ha destinato per l’emergenza viaria siciliana una cospicua quantità di fondi che saranno utilizzati per circa la metà per la risoluzione (ormai in dirittura di arrivo) della viabilità interrotta in corrispondenza del viadotto Himera e per l’altra metà per la sistemazione della viabilità secondaria.

Abbiamo più volte sottolineato e lo stiamo facendo su tutti i livelli istituzionali attraverso i nostri rappresentanti istituzionali e di partito, dell’importanza del collegamento provinciale della SP 60 denominata Gangi – San Mauro; del fatto che tale collegamento non costituisce solo una soluzione viaria per i residenti ma anche una notevole via di fuga dall’entroterra siciliano verso il mare e verso l’autostrada Palermo – Messina.

Riscontriamo che ancora non è stato completamente definito il piano di interventi emergenziale da  parte della protezione civile con a capo l’ing. Foti.

L’intervento complessivo di manutenzione della SP 60 ammonterebbe a circa 8 milioni di euro ma è anche vero che le emergenze maggiori sarebbero risolte con meno risorse.

Con la presente sollecitiamo tutti i destinatari in indirizzo perchè si facciano carico anche loro della problematica e a strettissimo giro riportiamo l’esigenza di una seria sistemazione della Gangi – San Mauro presso le sedi opportune e in particolare presso la protezione civile regionale.

Da parte nostra è assicurata la massima collaborazione per ottenere il miglior risultato.

Per il Partito Democratico di Gangi

Giandomenico Lo Pizzo “


CONDIVIDI