CecalSrl

Sono partiti il 3 agosto i festeggiamenti per la Madonna della Neve con un concerto che si tenuto in via San Francesco Saverio con i cantanti Marisa Rainieri e Franco Casamento a cura della Pro Loco di Termini Imerese. A farla da padrona il caldo che tuttavia, è riuscito a mantenere numeroso il pubblico. La gente si è lasciata trascinare dalla carrellata di brani della nostra tradizione di musica italiana che spaziavano dagli anni venti ai sessanta. Il calore del pubblico si è espresso con l’acclamazione dei cantanti, la mezzo soprano Marisa Rainieri e Franco Casamento, ma soprattutto per Franco Morana, scomparso prematuramente lo scorso mese di dicembre. Il cantante “era presente” allo spettacolo grazie ai video registrati l’anno scorso in occasione del primo concerto che avevano fatto insieme nell’estate del 2014. Il gruppo si chiamava Marisa Rainieri ed i tre Franchi Tiratori (Franco Casamento, Franco Morana, Franco Oliveri).

Riascoltare Franco Morana ha commosso tutti i presenti.

“Abbiamo mantenuto una promessa – ha detto il Presidente della Pro Loco Salvatore Amormino – infatti l’idea di fare un concerto in occasione della Festa della Madonna della Neve era un desiderio che Franco aveva espresso, essendo Presidente della Confraternita della Madonna della Neve. Abbiamo voluto ricordarlo così”. A presentare lo spettacolo Rosalba Costanza.

Erano presenti il sindaco Totò Burrafato e gli assessori rispettivamente al Turismo e allo Spettacolo Paolo Cecchetti, alla Cultura Donatella Battaglia.

“Franco Morana è un esempio di vita da seguire – ha detto il sindaco Totò Burrafato che lo conosceva personalmente -. Un figlio di Termini Imerese che col suo sorriso gioioso, con la sua voce melodica, con la sua mano generosa, è stato un sincero testimone di fede per la Madonna della Neve”. I festeggiamenti della Madonna della Neve continueranno stasera 4 agosto ore 21,00 con l’esibizione di danza a cura di Anthony Dance e domani 5 agosto ore 21,00 gran finale con il cabaret di Dario Veca, sempre in via San Francesco Saverio.

Aurora Rainieri

CONDIVIDI