CecalSrl

Vogliamo affidare la nostra città a Gesù Salvatore del mondo. A Lui affidiamo i suoi abitanti, i suoi amministratori, quanti si adoperano per il bene comune della nostra amata Cefalù. Gesù Salvatore noi ci affidiamo a Te perchè crediamo in Te. Sono le parole del Vescovo della diocesi di Cefalù, mons. Vincenzo Manzella, a conclusione della processione cittadina del 6 agosto. Noi vogliamo credere in Te – dice mons. Manzella – e questa sera rinnoviamo la nostra totale adesione a Te.
Intellettuale colto ed eclettico, svolge una intensa attività in ambiti diversi: studia storia antica con interesse preminente alla Sicilia e alla sua Cefalù, oggetto di numerose ed originali riflessioni e pubblicazioni. E’ questa la motivazione per la quale l’associazione culturale “Cefalù, città di Ruggiero”, presidente Giovanni Biondo, ha scelto di assegnare il Premio Ruggiero II edizione 2015, al prof. Antonio Franco.
Esercita – sottolinea l’associazione – attività didattica a beneficio di giovani studenti del Liceo Mandralisca, guidandoli alla studio delle discipline classiche e stimolandoli, contemporaneamente, ad una maturazione sui temi della legalità; ed infine, Franco nell’ambito politico, offre un contributo originale alla necessaria trasformazione in senso etico del fare politica per prospettare un futuro migliore.
L’ultimo servizio del Giornale di Cefalù è una intervista a Massimo Portera, presidente della associazione Polis Kephaloidion, che per il nono anno organizza la Sagra della pasta “a taianu” antico e tradizionale piatto tipico di Cefalù, a base di pomodoro, carne e melanzane.
Il Giornale di Cefalù (n.1393, anno 32), notiziario diretto da Carlo Antonio Biondo, viene trasmesso da Radio Cammarata domenica 9 e lunedì 10 agosto ore 13:00 e può essere seguito anche in internet nel sito murialdosicilia.org (con foto) ed in federico cammarata tv.

CONDIVIDI