CecalSrl

Si tratta di 175 interventi per un totale di 106 milioni di euro. Le scuole siciliane hanno proprio bisogno di ristrutturazioni e messa in sicurezza (il 60% degli edifici ha bisogno di interventi edilizia).

Anche gli istituti madoniti usufruiranno di cospicui finanziamenti a cominciare da Petralia Sottana e la “Spinuzza” di Cefalù, la “Falcone e Borsellino” di Lascari, la “Emanuale Loi” di Cerda, la “Via Mazzini” di Castelbuono e “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di Campofelice di Roccella. Tutto è pronto e si aspetta adesso che i Comuni avviano le procedure di gare di appalti entro il 31 ottobre di quest’anno.

CONDIVIDI